IL VINO CIRÒ

Il Cirò è tra i vini più antichi d’Italia

Riconosciuto DOC dall’Unione Europea, alimento integrante della dieta mediterranea proclamata dall’UNESCO “patrimonio immateriale” dell’umanità.

Questo nobile vino, ritenuto un tempo il “nettare degli dei” affonda le radici nell’VIII secolo a.C.
I primi coloni greci sbarcati sulle coste ioniche rimasero incantati dalla maestosità dei terreni calabresi dedicati alla viticoltura. Importarono nuove qualità di vitigni tra cui spicca il Krimisa, antenato diretto del Gaglioppo. La Magna Grecia diventò uno dei più importanti centri in cui fiorirono la cultura e l’arte della viticoltura. Il “Krimisa”, vino ufficiale delle Olimpiadi fu il primo esempio di sponsor secondo l’attuale definizione in quanto offerto in premio agli atleti vincitori delle gare olimpiche.

Il Gaglioppo e il Greco Bianco, vitigni autoctoni della zona DOC di Cirò sono oggi i principali protagonisti della pregiata produzione vinicola della Cantina Cav. Antonio Malena realtà tra le più importanti del territorio.

Alcuni Dati

0
Ettari
0 mm
Pioggia Annua
0 °
Temperatura Media
0
Varietà